Giorno: 27 luglio 2016

Cerimonia del Ventaglio, la Fnsi: «Dal presidente Mattarella parole importanti sulla libertà di informazione»

Si è svolta questa mattina, al Palazzo del Quirinale, la tradizionale cerimonia di consegna del “Ventaglio” al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, da parte del presidente dell’Associazione stampa parlamentare, Sergio Amici. Alla presenza dei componenti del Consiglio direttivo, degli aderenti all’Associazione e di personalità del mondo del giornalismo, il presidente Mattarella ha pronunciato il suo discorso affrontando numerosi temi di grande rilevanza per chi fa informazione. «Talvolta – ha detto il presidente – i media cedono alla tentazione di voler spiegare in tempo reale gli avvenimenti, in luogo di narrarli, cercando nello smarrimento della gente, nei frammenti di immagine, in testimonianze, rese talvolta sotto choc, conclusioni destinate sovente a rivelarsi fa...

Il ddl editoria in Aula entro la pausa estiva, la Fnsi: «Bene, ora auspichiamo il rapido via libera al testo»

La riforma dell’editoria arriverà in Aula al Senato entro la pausa estiva. Dato che il provvedimento contiene anche una norma che riguarda le concessioni Rai, arrivate a scadenza, il governo ha infatti sollecitato la Conferenza dei capigruppo ad accelerare l’esame del ddl per far sì che il testo possa arrivare all’attenzione dell’Assemblea di Palazzo Madama entro la prossima settimana. Una decisione apprezzata dal segretario generale e dal presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, secondo i quali la riforma dell’editoria rappresenta una «premessa indispensabile per avviare la riforma complessiva del sistema delle comunicazioni e per dare una prospettiva alle imprese del settore che vivono una situazione di crisi». L’auspicio dei vertici della Federazione nazionale...

Turchia, nuovi arresti al quotidiano Zaman. E i giornalisti italiani si mobilitano per la libertà di stampa

Prosegue la stretta del presidente turco, Recep Tayyip Erdogan all’indomani del fallito golpe del 15 luglio. Dopo i 42 ordini di arresto per altrettanti giornalisti e l’incarcerazione della 72enne commentatrice televisiva ed ex parlamentare Nazli Ilicak, le autorità turche hanno emesso oggi nuovi mandati d’arresto nei confronti di 47 ex impiegati di quello che era il più diffuso quotidiano nazionale, Zaman, sequestrato dalla polizia a marzo e poi posto sotto amministrazione controllata. I mandati d’arresto riguarderebbero dirigenti e membri del personale di Zaman, tra cui anche giornalisti, colpevoli di essere vicini al magnate e ideologo islamico Fetullah Gulen, accusato da Ankara di essere l’ispiratore del tentato colpo di Stato. Secondo la Cnn Turk, all’alba la p...

(NOTIZIE DA BUTTARE) La storia di Energy, il piccione salvato a Napoli dai tecnici dell’Enel (video)

Data: 26.07.2016 Fonte: Repubblica.it PER ACCEDERE AI SERVIZI GRATUITI DELLA COMUNITA’ (BIBLIOTECA DI EBOOK SUL GIORNALISMO, CONVENZIONI, FORUM E ALTRO) REGISTRATEVI CLICCANDO QUI! NOTI  

Lost Password

Register