Giorno: 7 ottobre 2016

Riforma editoria, ecco le principali novità

Lo scorso martedì 4 ottobre l’aula della Camera dei deputati ha approvato in via definitiva il disegno di legge di riforma dell’editoria, che prevede l’istituzione di un fondo “per il pluralismo e l’innovazione” e che delega al governo il compito di ridefinire la disciplina del sostegno pubblico, sia per il settore dell’editoria che per quello dell’emittenza radiofonica televisiva locale, oltre che di intervenire sui profili pensionistici dei giornalisti nelle aziende in stato di crisi e sulla composizione e le competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Si tratta di un risultato importante perché, pur rinviando ad altre sessioni parlamentari, che la Fnsi sta già sollecitando, temi cruciali come quello della ridefinizione delle norme sulle concentrazioni e s...

Il coccodrillo non è un rettile…

DA WIKIPEDIA: Nel gergo giornalistico, il coccodrillo è una sorta di necrologio, spesso scritto in anticipo, sotto forma di servizio televisivo, radiofonico o di giornale, sulla vita di personaggi noti, al fine di pubblicarlo appena giunta la notizia della loro morte. I tempi dell’informazione sono infatti strettissimi ed incompatibili con la preparazione di articoli in tempo reale, che spesso richiedono ricerche di documenti d’archivio, ed il timore di “bucare” la notizia a favore della concorrenza ha da tempo immemorabile spinto le redazioni giornalistiche e radiotelevisive a creare archivi di necrologi, continuamente aggiornati, riguardanti tutti i personaggi famosi ed in quanto tali capaci di catalizzare, al momento della loro morte, l’attenzione e l’...

Lost Password

Register