Share This Post

Editoria / Fsni / Giurisprudenza / Professione giornalistica / Vetrina

Fnsi, al via la mobilitazione contro minacce ai giornalisti e querele temerarie

Fnsi, al via la mobilitazione contro minacce ai giornalisti e querele temerarie
Spread the love

«Mentre in Parlamento giacciono impantanate le proposte di legge volte a eliminare il carcere per i cronisti e sanzionare chi, sentendosi diffamato, chiede risarcimenti spropositati, i giornalisti italiani continuano ad essere minacciati e a subire pressioni attraverso lo strumento delle cosiddette “querele temerarie”. Tutto questo non è più tollerabile». Così il segretario generale e il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, annunciano il varo di una nuova iniziativa a sostegno della libertà di informazione e dei colleghi.

«Per questo – spiegano i vertici del sindacato dei giornalisti – la Federazione nazionale della stampa italiana avvia oggi una mobilitazione straordinaria presso le istituzioni perché i provvedimenti legislativi al momento fermi riprendano il loro iter parlamentare e si avvii un confronto sulla necessità di inserire nell’ordinamento una specifica aggravante per chi, attaccando i giornalisti, minaccia il diritto costituzionalmente garantito ai cittadini di essere informati in modo corretto e completo».

Insieme ai giornalisti che vivono sotto sorta, la Fnsi chiederà di incontrare i presidenti di Camera e Senato, la presidente della commissione Antimafia e le Autorità di garanzia «per sollecitare la rapida approvazione di una legge contro le querele temerarie e della riforma della diffamazione», concludono Lorusso e Giulietti.

FONTE FNSI

PER ACCEDERE AI SERVIZI GRATUITI DELLA COMUNITA’ (BIBLIOTECA DI EBOOK SUL GIORNALISMO, CONVENZIONI, FORUM E ALTRO) REGISTRATEVI CLICCANDO QUI!

7e51c2bf89a5b4770a975b5ddff921a3

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lost Password

Register