Editoria

Torna il Social media marketing day di Milano. GiornalistiSocial ancora partner

Quinta Edizione Nazionale #SMMdayIT ‘Social Media Marketing Day’, evento dedicato ai social e rivolto ad aziende, professionisti e giornalisti di cui la nostra community (giornalistisocial.it) è partner per il terzo anno di fila. L’appuntamento è per il 14 giugno 2017 nella sede del Sole24Ore Milano. Da 5 anni l’evento organizzato da Andrea Albanese è uno dei più importanti d’Italia in materia di social. Circa 1000 le aziende presenti, 16 gli speaker per altrettanti interventi in sessione plenaria da 30′ fatti per spiegarti, condividere progetti, esperienze, competenze e cultura sui social e sul digital. Per iscriversi all #SMMdayIT Social Media Marketing Day Italia: https://smmdayit2017.eventbrite.it

Nuove minacce al giornalista Paolo Berizzi, la Fnsi al fianco del collega

La Federazione nazionale della stampa italiana esprime solidarietà al collega Paolo Berizzi, giornalista di Repubblica, vittima di un vile attacco da parte del gruppo di estrema destra ‘Manipolo di avanguardia Bergamo’. Nella notte scorsa, alcuni militanti del gruppo hanno fatto un blitz davanti alla redazione della testata online ‘Bergamonews’ per attaccare dei volantini contro Paolo Berizzi, finito nel mirino di alcune formazioni neonaziste lombarde e per questo sottoposto a misure di protezione da parte delle forze dell’ordine. «L’attività di inchiesta di Paolo Berizzi dà evidentemente fastidio – commentano Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della Fnsi – ma non saranno certo le minacce a farne venir meno il coraggi...

Bando per incarico giornalistico a titolo gratuito, l’Ordine protesta

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti registra l’ennesima segnalazione di incarichi giornalistici a titolo gratuito banditi da una Pubblica Amministrazione. Per il secondo anno consecutivo, il ministero dell’Interno ha pubblicato sul proprio sito internet una procedura comparativa per lo svolgimento di attività di comunicazione per il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, riservata ai giornalisti professionisti e senza prevedere alcun compenso. Il Cnog ricorda che, in base alle norme vigenti, non è possibile chiedere prestazioni a titolo gratuito” e pertanto continuerà ad opporsi a questi episodi di mortificazione della professione giornalistica, da ritenersi ancora più gravi quando a proporli è una Pubblica Amministrazione. Infine, l’...

Giornalisti di Sky, sabato 25 marzo è sciopero

I giornalisti di Sky Tg24 scioperano nella giornata di sabato 25 marzo 2017. Lo ha deciso a larghissima maggioranza l’assemblea di redazione. I  giornalisti chiedono all’azienda “di ritirare gli esuberi e di riprendere il confronto con il sindacato sul piano di trasformazione e riorganizzazione”. L’Ordine nazionale dei giornalisti – con un breve articolo pubblicato sul sito ufficiale – “ribadisce a gran voce che gli esuberi dichiarati dall’azienda sono inaccettabili in quanto il piano di investimenti che verrà sviluppato da Sky ammonta a 29 milioni di euro”. L’OdG si augura che “il confronto tra le parti riprenda al più presto per tutelare gli attuali livelli occupazionali e le professionalità, che costituiscono il val...

L’Ordine della Lombardia e Giornalistisocial insieme per un corso sulla Seo

L’Ordine dei giornalisti della Lombardia, in collaborazione con www.giornalistisocial.it (la prima comunità italiana di giornalisti on line) e l’istituto di formazione di Brescia Atena ha organizzato per il 10 aprile (dalle 10 alle 14) un corso sul tema “Le tecniche del SEO: Come guadagnare le prime posizioni sui motori di ricerca”. Un focus sul come funziona il motore di ricerca Google e su tutti gli strumenti che esso mette a disposizione per costruire contenuti ottimizzati. I relatori sono Simona Politini e Tiziano Fogliata. Il corso – che darà diritto a 4 crediti – si terrà nella sede di Atena in via Codignole. I posti massimi sono 80 e l’iscrizione è gratuita (tramite piattaforma Sigef, posti in esaurimento). In arrivo su piattaforma Siget un nuovo corso organizzato dall’Ordine e Gior...

Reggio Calabria, tribunale riconosce la ‘temerarietà’ di una querela

Finalmente anche la magistratura comincia a riconoscere in modo esplicito l’esistenza di “querele temerarie” utilizzate per colpire il diritto di cronaca. Lo ha fatto il tribunale di Reggio Calabria, in merito alla lite intentata dall’ex presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, contro Lucio Maria Musolino e Paolo Pollichieni, rispettivamente articolista e direttore del quotidiano “CalabriaOra”. Nel rigettare l’istanza e nel condannare Scopelliti al pagamento di 21.387 euro, il giudice Patrizia Morabito ha testualmente scritto: «Alla denuncia si è accompagnata una richiesta risarcitoria rilevantissima, priva di riferimenti a qualsiasi parametro di liquidazione di danni da diffamazione, idonea per la sua entità ad intimidire il destinatario»...

Concessi a Riccardo Orioles i benefici della legge Bacchelli

«Ieri sera mi ha chiamato il presidente del Consiglio Gentiloni e mi ha dato una grande notizia che noi avevamo chiesto con la Fnsi: il consiglio dei Ministri di venerdì ha riconosciuto a Riccardo Orioles i benefici della Legge Bacchelli». A parlare è don Luigi Ciotti, dal palco allestito nella piazza di Locri in occasione delle manifestazioni organizzate da Libera per celebrare la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. La XXII edizione, la prima dopo la recente istituzione per legge della ricorrenza. Una notizia accolta con soddisfazione della Fnsi, da subito impegnata a sostenere la richiesta di concedere al giornalista la legge Bacchelli, partita in modo spontaneo come una raccolta di firme che ha fatto registrare in pochi mesi oltre ...

Giornalisti e imprenditori: rispondete all’indagine di Ona Italia

Chi sono e come stanno i “giornalisti imprenditori”? Sono tantissimi i professionisti che hanno scelto di organizzare da soli i “mezzi di produzione” e di prendere il largo in una direzione nuova. Giornalismo, un’impresa è l’iniziativa di ONA Italia, la sezione nazionale della maggiore associazione di giornalisti online del mondo, per coinvolgere, mappare, analizzare le iniziative imprenditoriali create da giornalisti in Italia: un questionario, con scopo esclusivamente conoscitivo, che punta a viaggiare per l’Italia e raccogliere le tracce di una realtà in evoluzione. L’indagine, già lanciata a Varese, in occasione di Glocal 16, sarà rilanciata (insieme ai suoi primi esiti) al Festival del giornalismo di Perugia. Vuole crescere nel tempo, raccogli...

Legge Bacchelli a Riccardo Orioles, la Fnsi: sarebbe bello festeggiare insieme il riconoscimento il 21 marzo

«Sarebbe bello che in occasione del 21 marzo, Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, che quest’anno si svolge a Locri, si potesse accogliere la notizia della concessione dei benefici della legge Bacchelli a Riccardo Orioles». Lo ha detto don Luigi Ciotti intervenendo in una scuola della Locride parlando della situazione del giornalista, noto per l’impegno professionale quarantennale contro le mafie e la corruzione. Un appello che la Federazione della Stampa fa suo e rilancia. «Sarebbe bello festeggiare insieme l’atteso riconoscimento a Riccardo Orioles, fondatore insieme a Pippo Fava della rivista “I Siciliani” e maestro di decine di croniste e cronisti impegnati da sempre sul terreno della legalità e del contrasto al fenomen...

Il cardinale Parolin ai giornalisti: siate occhi e orecchie di chi non può sentire

“Vi auguro di trasmettere sempre un’informazione autentica, senza manipolazioni di sorta, promuovendo ciò che unisce più di quel che divide”.  Sono le parole pronunciate dal Segretario di Stato della Santa Sede, cardinale Pietro Parolin durante la sua visita nella nuova sede del Consiglio nazionale dell’Ordine nazionale dei Giornalisti a Roma. Parolin ha sottolineato il “rischio di strumentalizzazione delle notizie da parte di un sistema di potere insidioso” e si è soffermato sul problema del sensazionalismo e della rapidità a ogni costo che qualche volta porta alla diffamazione e spesso declassa le buone notizie a non notizie”. Il cardinale ha invitato i giornalisti e i giovani della scuola di giornalismo Luiss, intervenuti alla cerimonia, a ̶...

Iacopino si dimette da presidente Odg: deluso da fallimento equo compenso

Con un lungo post pubblicato su Facebook, che richiama il discorso appena pronunciato in consiglio, Enzo Iacopino ha annunciato le proprie dimissioni da presidente nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Una decisione presa in polemica con la situazione della categoria e in particolare con il fatto che “L’equo compenso, una battaglia dell’Ordine tesa a dare dignità e speranza alle migliaia di “ultimi” di tante età, è morto.  Assassinato da fuoco amico!”. ECCO IL TESTO INTEGRALE TUTTO FINISCE. PRESIDENZA ODG ADDIO. Questo è l’intervento che ho appena pronunciato davanti al Consiglio nazionale dell’Ordine: È tempo di bilanci, per tutti. Faccio il mio e traggo le conclusioni. Oggi onorerò l’impegno di ricevere il segretario di Stato V...

Il Mattino compie 125 anni, grande festa a Napoli. Gli auguri del segretario Raffaele Lorusso

Il Mattino compie 125 anni. Il quotidiano di Napoli, e di tutto il Sud, fu fondato il 16 marzo 1892 da Matilde Serao e Eduardo Scarfoglio. Per festeggiare l’anniversario è stata organizzata una grande festa nel capoluogo partenopeo, con tanto di taglio della torta, e sono stati promossi un premio letterario, che il 29 maggio sarà consegnato alla scrittrice e saggista italiana di origini armene Antonia Arslan, e un premio giornalistico, che andrà invece alla giornalista del “Corriere della Sera”, Fiorenza Sarzanini. Alla serata di festa, organizzata al teatro Mercadante, hanno partecipato anche il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo de Luca e l’assessore alla Cultura al Comune di Napoli, Nino Daniele. Oggi e domani, per ricordare la lunga storia del ...

Lost Password

Register