Editoria

Cinque stelle giornalismo, il 25 aprile la consegna dei premi

Il premio internazionale “Cinque Stelle Giornalismo” è giunto alla XII edizione e tutto è pronto per la serata di gala al Palace Hotel di Milano Marittima, nel corso della quale verranno consegnati i riconoscimenti. La Giuria del premio, presieduta dal prof. Ruben Razzante, docente di diritto dell’informazione all’Università Cattolica del Sacro Cuore, ha scelto i professionisti i cui nomi entreranno nell’albo d’oro della manifestazione. Riceveranno la spilla in oro bianco e diamanti Maurizio Molinari direttore de “La Stampa”, Francesco Giorgino, giornalista, conduttote Tg1 RAI,  Myrta Merlino, giornalista e conduttrice televisiva de La7, Sandro Neri direttore del “Il Giorno” e Patricia Engelhorn, giornalista tedesca freelance di varie testate. La serata delle premiazioni si terrà, con iniz...

#IoStoConGabriele, l’appello dei giornalisti apre il festival Link

Si è aperta con l’appello per la liberazione di Gabriele Del Grande letto dal presidente Giulietti la tre giorni di Link – Premio Luchetta incontra, al via oggi a Trieste. «Chiediamo che Gabriele sia rimesso in libertà e possa presto tornare a casa», ha detto il presidente della Fnsi, citando la lettera consegnatagli dall’avvocata Alessandra Ballerini, legale di Del Grande (e della famiglia Regeni). La lettera chiede ai cittadini e ai giornalisti di far proprie queste istanze nei confronti delle istituzioni italiane e delle autorità turche: che un medico di fiducia dell’ambasciata italiana possa visitare Gabriele e verificare le sue condizioni di salute; che l’avvocato turco di fiducia di legali e familiari, che si è già recato a Mugla per incontrare Gabriele, sia messo n...

Ordine dei giornalisti, Nicola Marini è il nuovo presidente

Nicola Marini è il nuovo presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti. Eletto al secondo turno con 73 voti su 128, Marini, consigliere tesoriere dal 2007, proviene dall’Abruzzo. Giornalista professionista, volto noto della Rai regionale e dei servizi sportivi, succede a Enzo Iacopino dimessosi un mese fa dall’incarico dopo sette anni. Marini presiederà l’Ordine nella retta finale dell’attuale mandato, in attesa del varo del decreto attuativo della legge che ha recentemente ridotto il numero dei Consiglieri nazionali e modificato alcune competenze dell’organismo. La bozza di decreto predisposta dal Governo è attualmente all’esame della Commissione Affari Costituzionali del Senato per l’espressione del relativo parere, già for...

Fnsi, approvate le modifiche allo Statuto

Si è svolta a Roma la sessione statutaria del XXVII Congresso della Federazione nazionale della stampa italiana. I delegati provenienti da tutta Italia si sono ritrovati all’hotel Ergife per esprimersi sulle proposte di modifica presentate dal Collegio dei Probiviri, da alcune Associazioni regionali di stampa e dal Consiglio nazionale. L’Assemblea dei delegati ha modificato, tra le altre cose, le norme che riguardano la platea congressuale e la rappresentanza di genere negli organismi del sindacato dei giornalisti. Via libera anche alle modifiche all’articolo 3 che allineano la Commissione nazionale lavoro autonomo alla Commissione pari opportunità. L’inizio dei lavori è stato preceduto dall’appello dei rappresentanti dei giornalisti italiani alle autorità, nazionali ed internazionali, a m...

Gabriele Del Grande in sciopero della fame, la Fnsi alle autorità italiane: intervenite

La Federazione nazionale della stampa italiana raccoglie l’invito alla mobilitazione, arrivato direttamente dal carcere turco, di Gabriele Del Grande, che da questa sera ha deciso di iniziare uno sciopero della fame. «Come abbiamo fatto sin dal primo momento, chiediamo con ancora più forza alle autorità italiane di porre con raddoppiata energia la richiesta di liberazione di Gabriele Del Grande, fermato solo e soltanto per aver tentato di svolgere il suo mestiere. Ma evidentemente il libero esercizio del diritto di cronaca in Turchia non è più consentito, né ai giornalisti turchi, circa 150 in galera, né a chiunque altro», affermano il segretario generale e il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti. «Domani – proseguono –, in occasione del Congresso straordinario di r...

Il 22-23 aprile a Milano gli Stati generali dell’informazione lombarda

Il 22 e 23 aprile a Milano, Palazzo delle Stelline, sono convocati gli Stati generali dell’informazione, due giornate di studio con “Tavoli tematici” per analizzare e approfondire mercato, scenari, opportunità e proposte sulla professione e sui nuovi giornalismi. Organizzati dall’Assessorato alle Culture, Identità e Autonomie della Regione Lombardia e Ordine dei giornalisti della Lombardia, i lavori sono strutturati in tre momenti: il sabato (dalle 9 alle 14)  un corso di formazione con 7 crediti formativi per i giornalisti  – “Mercato e tendenze dell’editoria e dell’informazione multimediale in Lombardia”,  cinque tavoli tematici nel pomeriggio (dalle 15 alle 18) e  domenica (dalle 10 alle 12.30) la presentazione delle sintesi condivise dai gruppi di approfondimento. L’obiettivo è i...

Facebook, editori in fuga da Instant Articles: gli utenti preferiscono i link tradizionali

Dietrofront di alcuni editori sul progetto Instant Articles di Facebook, la funzione del social attraverso cui gli utenti possono leggere gli articoli direttamente invece di andare sui siti delle testate. A sfilarsi clamorosamente – secondo quanto riportato da Ansa –  il New York Times, uno dei primi ad aderire al progetto, ma anche Forbes: il sistema non rende e si racimolano più abbonati dai link tradizionali. «L’entusiasmo si è raffreddato ovunque, è una specie di voltafaccia rispetto a due anni fa quando gli editori scalpitavano per partecipare», spiega il sito DigiDay che riporta la notizia. Facebook ha lanciato gli Instant Articles nel 2015 con nove testate pilota: oltre al Nyt c’erano anche il Guardian, National Geographic e Bbc News. Poi ha aperto il progett...

Giornata mondiale della libertà di stampa: manifestazioni a Reggio Calabria, Milano e Torino

Mercoledì 3 maggio, in occasione della Giornata mondiale della libertà di stampa, la Federazione nazionale della stampa italiana promuove tre manifestazioni: a Reggio Calabria, Milano, Torino. A Reggio Calabria, insieme con il Sindacato giornalisti della Calabria, la Fnsi celebrerà la XXIV Giornata mondiale della libertà di stampa con una iniziativa nazionale a cui parteciperanno il segretario generale Raffaele Lorusso e il segretario generale aggiunto, Carlo Parisi, e alla quale sono stati invitati rappresentanti del governo e delle istituzioni locali. A Milano, la Fnsi sarà presente alla II edizione del Festival dei Diritti Umani, presentato questa mattina alla Triennale e dedicato quest’anno alla libertà di espressione, nell’ambito del quale è prevista una tavola rotonda a cui partecipe...

Festival del giornalismo di Perugia, tutti i numeri dell’edizione 2017

“Se fino all’anno scorso essere al Festival era importante, adesso è diventato indispensabile” Greg Barber direttore progetti per le notizie digitali al Washington Post Un’edizione straordinaria, intensa e partecipata. Mai come quest’anno IJF ha trasformato l’Italia in una grande piazza di discussione e di incontro tra i cittadini e i giornalisti provenienti da tutto il mondo, sui temi di informazione e attualità. Cinque giorni in cui il Festival non ha solo parlato di giornalismo ma ha fatto giornalismo, attraverso le testimonianze e la passione di chi vuole esserci, partecipare e condividere. Mai come quest’anno l’età media del pubblico è stata così bassa. È la prova che mai come oggi c’è tanta voglia di giornalismo di qualità. 693 sono stati i relatori di IJF17, provenienti da 44 paesi ...

Contro le fake news Google riscopre il fact checking

La disinformazione e la diffusione delle notizie false online spinge le piattaforme web a prendere contromisure. Dopo la guida per gli utenti sulle fake news messa a punto da Facebook, arriva un’etichetta di verifica nel motore di ricerca di Google e in Google News. «Per la prima volta – spiega la società di Mountain View, secondo quanto riportato dall’agenzia Ansa – quando viene effettuata una ricerca su Google che restituisce un risultato che contiene la verifica dei fatti di uno o più affermazioni pubbliche, questa informazione verrà chiaramente visualizzata nella pagina dei risultati di ricerca». Verranno mostrate informazioni sulla dichiarazione verificata, da chi è stata fatta e se una fonte ha verificato quella particolare dichiarazione. Le verifiche non sono fatte da Go...

Sole 24 Ore, il Cdr a Confindustria: 70 milioni non bastano

«Abbiamo accolto con fortissima preoccupazione le conclusioni dell’ultimo consiglio di amministrazione del Sole 24 Ore. Un numero per tutti, la perdita di 92 milioni registrata nel 2016. Quanto stridente rispetto all’entusiastico storytelling aziendale con cui lo stesso 2016 era iniziato, culminato nelle celebrazioni per i 150 anni la scorsa primavera. Una perdita record che porta il volume complessivo del rosso, dal 2009, oltre quota 350 milioni». È quanto scrive il Comitato di redazione del quotidiano di Confindustria in una nota pubblicata sul giornale e sul sito web. «Una situazione drammatica – prosegue la nota – che ha condotto la società sull’orlo del fallimento e si sarebbe oltretutto manifestata già anni fa senza le iniezioni di liquidità della quotazione e della vendita del...

La Corte di Strasburgo: le parole di un articolo vanno valutate nel contesto

Non c’è diffamazione se la frase, pure offensiva, viene valutata tenendo conto dell’intero articolo. I giudici di Strasburgo hanno ribadito il concetto sanzionando la Serbia e disponendo un risarcimento per la giornalista condannata dai tribunali nazionali. Il commento di Marina Castellaneta. La frase sarà stata pure offensiva, ma la valutazione circa la diffamazione va effettuata tenendo conto dell’intero articolo e del contesto. Senza dimenticare che ogni provvedimento di natura penale posto a carico di un giornalista ha un sicuro effetto deterrente sulla libertà di stampa. La professoressa Marina Castellaneta riassume così, sul suo blog, il senso dell’ultima sentenza (Milisavljević contro Serbia, depositata il 4 aprile) della Corte europea dei diritti dell’uomo a tutela del lavoro dei g...

Lost Password

Register