Carta stampata

Il giornalista? Secondo gli americani è il peggior lavoro possibile

Il peggior lavoro possibile? Secondo gli americani è il giornalista, a dirlo è il sito Careercast.com nell’ambito dell’annuale ricerca che prende in considerazione – incrociandole – le implicazioni emozionali e psicologiche, i guadagni, le prospettive e gli elementi di stress. In questo quadro, il reporter è risultata la professione peggiore a causa del declino delle pubblicazioni cartacee e alle pessime prospettive di mercato e di lavoro per i colleghi. Anche sul fronte dei redditi il declino è netto: la media negli Usa è di 37.200 dollari, con un calo tendenziale del 9 per cento. Circostanze che consegnano ai giornalisti il triste primato, per il terzo anno di fila. A QUESTO LINK IL DETTAGLIO E LE MOTIVAZIONI PER ACCEDERE AI SERVIZI GRATUITI DELLA COMUNITA’ ...

Ue, entro fine anno aliquote Iva ridotte sui giornali on line

L’Iva alle pubblicazioni digitali verrà ridotta entro fine anno. Ad annunciarlo è stato il commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici nell’ambito del Piano d’azione della Commissione Ue per promuovere e sostenere l’economia digitale. In particolare, ha assicurato, le aliquote Iva saranno tagliate per avvicinarle a quelle dei giornali cartacei e per provare a parificare le condizioni di accesso al mercato europeo degli editori. L’annuncio è stato accolto con favore dalla Fieg, la federazione degli editori italiani, dalla Emma (European magazine media association) e dall’Enpa (European newspaper publishers association). PER ACCEDERE AI SERVIZI GRATUITI DELLA COMUNITA’ (BIBLIOTECA DI EBOOK SUL GIORNALISMO, CONVENZIONI, FORUM E ALTRO) R...

Febbraio, un altro mese pessimo per la pubblicità su carta

CarI fatturati pubblicitari dei giornali sono ancora in calo. Lo dice l’Osservatorio Stampa Fcp, che evidenzia come i quotidiani abbiano registrato un calo del fatturato dell’1,9 per cento rispetto all’anno precedente. A crollare è stata in particolare la rubricata (meno 14,2 per cento), mntre la commerciale nazionale è cresciuta del 4,8 per cento (meno 1,6 per la locale). Male anche i periodici (meno 4), i settimanali (meno 4,4) e i mensili (meno 4). SCARICA I DATI COMPLETI A QUESTO LINK    

  • 1
  • 8
  • 9

Lost Password

Register