Professione giornalistica

L’Ordine che vorrei | di Gabriele Dossena

di Gabriele Dossena* – Il vento è cambiato. La riforma dell’Ordine è legge. Una riforma tenacemente voluta da pochi, osteggiata da tanti e contrastata da molti. Adesso però per noi giornalisti, per tutti i giornalisti, comincia una nuova era. Almeno per quanto riguarda la tutela della professione. E tutelare con ciò i nostri lettori. Possiamo finalmente affrontare la spinosa questione dell’accesso alla professione sotto una luce nuova e soprattutto secondo modelli adeguati ai tempi; possiamo impegnarci nella formazione con un approccio innovativo e di maggior qualità, per far diventare i corsi formativi vero strumento di conoscenza e supporto concreto anche per i freelance e per il reinserimento dei tremila di colleghi espulsi dal mercato del lavoro; e possiamo inoltre definirecon ma...

A Milano un corso per i freelance… giornalisti, commercialisti e avvocati

di Fabio Benati* – Se all’improvviso – o quasi – qualcuno tra noi giornalisti dovesse “rimanere per strada” e volesse reinventarsi una professione, da dove partirebbe? Come si apre una partita Iva e quando conviene farlo? Quali possibilità ci sono per chi si propone, oggi, come comunicatore digitale e soprattutto quali competenze sono richieste? Per rispondere a queste domande è stato organizzato il corso, primo del suo genere con tre Ordini professionali coinvolti, organizzato sabato 16 settembre a Palazzo Lombardia. Un corso pensato, modulato e rivolto principalmente a chi, rimasto disoccupato, inoccupato, espulso dal sistema, oppure avendo intrapreso la professione come free lance, o in cooperativa insieme ad altri colleghi – abbia la necessità di reinventarsi una prof...

Lutto nel mondo del giornalismo: è morto Enzo Bettiza

Giornalismo in lutto per la morte di Enzo Bettiza. Lo rende noto “La Stampa”, di cui era editorialista e commentatore politico. Aveva 90 anni. Bettiza era nato a Spalato nel 1927. Dopo gli inizi al settimanale “Epoca”, fu corrispondente per “La Stampa” da Vienna e da Mosca, a cavallo tra gli anni Cinquanta e Sessanta. Passò poi al “Corriere della Sera” per il quale lavorò, sempre come corrispondente dall’estero, per dieci anni. Con Montanelli ha fondato “Il Giornale” di cui è stato condirettore dal 1974 al 1983. E’ stato anche direttore del “Resto del Carlino” e della “Nazione”. Grande esperto di politica estera, e in particolare delle vicende dei Paesi mitteleuropei, è stato anche senatore dell...

Ordine dei giornalisti, si è spento il consigliere Luigi Marra

Si è spento a L’Aquila, a 80 anni, il giornalista e consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti  Luigi Marra. Laureato in Giurisprudenza, è stato dirigente amministrativo presso l’Università de L’Aquila e presidente dell’Accademia italiana della cucina. Ha iniziato l’attività giornalistica nel 1952 come corrispondente  del “Secolo d’Italia”; ha collaborato con “Il Messaggero” e con “Il Tempo”; è stato  corrispondente del “Giornale d’Italia” e inviato, anche all’estero, per servizi sugli spettacoli teatrali. È stato consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti dal 1989. Successivamente direttore del settimanale “Abruzzosette”,  di “TeatrAma” e dei periodici “Cieli d’Abruzzo” e “Rotary Club L’Aquil...

Giornalisti? E’ meglio se andate a fare gli operai

di Andrea Tortelli* – E’ meglio se andate a fare gli operai, credetemi. Lo dicono i numeri. Chiunque aspiri a fare il giornalista, in Italia, deve confrontarsi con un quadro di mercato ben più drammatico di quello di altri settori in crisi. Il giornalista rimane una professione molto (troppo) ambita, ma non conferisce più prestigio sociale a chi la pratica e soprattutto non è più remunerativa. Diverse classifiche, non solo italiche, inseriscono quello del reporter fra i lavori a maggiore rischio di indigenza. E chi pratica bazzica in questo mondo non può stupirsene. Qualche numero sui media Il mondo dei media è in crisi da tempo, ben prima che arrivassero i social a dare il colpo di grazia. In una provincia come Brescia, dove vivo, non c’è un solo giornale cartaceo o una ...

Non archiviate il caso Ilaria Alpi, 252 parlamentari firmano l’appello

252 tra deputati e senatori  di diversi partiti hanno firmato un appello che chiede verità e giustizia per Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. A raccogliere le adesioni l’onorevole Walter Verini, che ha illustrato l’iniziativa oggi alla Camera insieme con il presidente e il segretario generale della Fnsi, Giuseppe Giulietti e Raffaele Lorusso, e con la mamma di Ilaria, la signora Luciana Alpi. «Noi non archiviamo – ha detto il deputato Pd – e chiediamo al gip, nel pieno rispetto per il lavoro della magistratura, di non accogliere la richiesta della procura di Roma di archiviare l’inchiesta sulla morte della giornalista del Tg3 e del suo operatore. Per ora è solo una richiesta, vedremo cosa deciderà il giudice. Intanto grazie alla Rai e all’informazione italiana che ha continuato, e auspichiamo c...

Ordini regionali, si vota ad ottobre in tutta Italia

Il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, Nicola Marini,  ha comunicato le date delle elezioni per il rinnovo delle cariche del Consiglio nazionale e dei Consigli regionali. Le operazioni di voto sono previste domenica 24 settembre 2017, in prima convocazione. Qualora sia stato raggiunto il quorum di validità dell’assemblea ma i candidati non abbiano ottenuto la maggioranza dei voti, domenica 1 ottobre avrà luogo la votazione di ballottaggio. Le operazioni di voto sono poi previste Domenica 1 ottobre 2017, in seconda convocazione nel caso che nella prima convocazione non sia intervenuta almeno la metà degli iscritti nei rispettivi elenchi, aventi diritto al voto. Qualora i candidati non abbiano ottenuto la maggioranza dei voti domenica 8 ottobre 2017 avrà luogo la ...

Direttrice di Amnesty Turchia indagata per ‘terrorismo’, appello a Erdogan per la scarcerazione

di Riccardo Noury* – Idil Eser, direttrice di Amnesty International Turchia, è oggetto di indagine, insieme ad altri sette attivisti per i diritti umani e a due formatori, per “appartenenza a un’organizzazione terroristica”. Alle 10 di mattina del 5 luglio Idil Eser, altri sette difensori dei diritti umani e due formatori internazionali sono stati arrestati dalla polizia in un albergo dell’isola di Büyükada, al largo di Istanbul, mentre stavano prendendo parte a un corso di formazione. Per oltre 28 ore – quattro in più rispetto a quanto consentito dalla legge turca – non hanno potuto contattare i loro avvocati e, sempre in contrasto con la normativa del paese, neanche i loro familiari. Le autorità hanno fornito informazioni sulla loro situazione solo alle 15 d...

Famiglia Cristiana, clima scottante: sciopero fino a lunedì

La disdetta e il recesso da tutti i contratti collettivi aziendali, che l’azienda ha comunicato il 28 giugno al Comitato di redazione, è uno schiaffo durissimo ai giornalisti della “Periodici San Paolo” e soprattutto al direttore di “Famiglia Cristiana”, don Antonio Rizzolo. La comunicazione dell’azienda, infatti, è arrivata in contemporanea alla presentazione del piano editoriale da parte dello stesso direttore (“al quale esprimiamo la nostra solidarietà”, dice l’Odg), vanificandone l’insistito richiamo allo «spirito di squadra, all’entusiasmo, all’armonia e alla fiducia», come lui stesso ha richiamato, necessari collanti per garantire un clima che consenta la realizzazione di prodotti editoriali di qualità. Tale comunicazione della “Periodici San Paolo”, peraltro, la co...

Premio Ciampi / Schiena dritta: consegnati i riconoscimenti

Consegnati ai vincitori i riconoscimenti del Premio giornalistico “Schiena dritta” intitolato al Presidente Emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Alla cerimonia, che si è svolta a Roma in occasione del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, erano presenti, tra gli altri, il direttore di Rainews, Antonio Di Bella e il segretario di Ossigeno Informazione, Giuseppe Mennella. I premi, consegnati dal presidente Nicola Marini, dal vicepresidente Santino Franchina, dal segretario Paolo Pirovano e dal tesoriere Aurelio Biassoni, sono andati a Floriana Bulfon – Noi, i ragazzi dello zoo di Roma – L’Espresso (carta stampata), Daiana Paoli – Vita sotto scorta – Rainews (Tv) e Maria Cristina Fraddosio – All’ombra del caporalato – Repubblica.it (web). Nella stessa occasione, il ...

Domenica il Festival del non giornalismo, dedicato alle non notizie

Tutto è pronto per la 2° edizione del premio organizzato dal gruppo Facebook. Il tema dell’edizione 2017 del Festival del Non giornalismo è  il boom delle NON-notizie: “uUna esplosione di verità artefatta che noi del Festival da anni andiamo segnalando e denunciando cercando di far capire l’importanza del lavoro giornalistico”, come si legge nel comunicato. L’edizione 2017 del Festival si terrà domenica 2 luglio, a partire dalle ore 18:30 all’Edicola 2.0 in corso Garibaldi, 83 a Milano. Il tutto in diretta streaming sul sito del Festival e sulla pagina ufficiale di Edicola 2.0. Partner dell’iniziativa sono oltre a Edicola 2.0 anche il Sindacato degli edicolanti (Snag) e la società di consulenza Lundquist. Sono 4 le categorie premiate: –         Giovane NON giornalis...

Notizie e fake news: nuovo corso dell’Ordine on line

“Strumenti di verifica delle notizie e contrasto alle fake news” è il titolo del nuovo corso del Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti pubblicato sulla piattaforma dedicata alla formazione online www.formazionegiornalisti.it Il corso è valido per la formazione professionale continua e dà diritto a 10 crediti deontologici. Con questo percorso formativo dedicato al fact checking si vuole offrire un’esperienza di formazione professionale inserita nel dibattito sul futuro e il ruolo del giornalismo e si mette a disposizione dei colleghi “una cassetta degli attrezzi” utile per lavorare fuori e dentro le redazioni. L’invito è di fruirlo nella sua interezza, prendendo appunti non solo finalizzati al superamento del test, ma come base di arricchimento deonto...

Lost Password

Register