Ordine dei giornalisti

Giornalisti di Sky, sabato 25 marzo è sciopero

I giornalisti di Sky Tg24 scioperano nella giornata di sabato 25 marzo 2017. Lo ha deciso a larghissima maggioranza l’assemblea di redazione. I  giornalisti chiedono all’azienda “di ritirare gli esuberi e di riprendere il confronto con il sindacato sul piano di trasformazione e riorganizzazione”. L’Ordine nazionale dei giornalisti – con un breve articolo pubblicato sul sito ufficiale – “ribadisce a gran voce che gli esuberi dichiarati dall’azienda sono inaccettabili in quanto il piano di investimenti che verrà sviluppato da Sky ammonta a 29 milioni di euro”. L’OdG si augura che “il confronto tra le parti riprenda al più presto per tutelare gli attuali livelli occupazionali e le professionalità, che costituiscono il val...

Il cardinale Parolin ai giornalisti: siate occhi e orecchie di chi non può sentire

“Vi auguro di trasmettere sempre un’informazione autentica, senza manipolazioni di sorta, promuovendo ciò che unisce più di quel che divide”.  Sono le parole pronunciate dal Segretario di Stato della Santa Sede, cardinale Pietro Parolin durante la sua visita nella nuova sede del Consiglio nazionale dell’Ordine nazionale dei Giornalisti a Roma. Parolin ha sottolineato il “rischio di strumentalizzazione delle notizie da parte di un sistema di potere insidioso” e si è soffermato sul problema del sensazionalismo e della rapidità a ogni costo che qualche volta porta alla diffamazione e spesso declassa le buone notizie a non notizie”. Il cardinale ha invitato i giornalisti e i giovani della scuola di giornalismo Luiss, intervenuti alla cerimonia, a ̶...

Iacopino si dimette da presidente Odg: deluso da fallimento equo compenso

Con un lungo post pubblicato su Facebook, che richiama il discorso appena pronunciato in consiglio, Enzo Iacopino ha annunciato le proprie dimissioni da presidente nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Una decisione presa in polemica con la situazione della categoria e in particolare con il fatto che “L’equo compenso, una battaglia dell’Ordine tesa a dare dignità e speranza alle migliaia di “ultimi” di tante età, è morto.  Assassinato da fuoco amico!”. ECCO IL TESTO INTEGRALE TUTTO FINISCE. PRESIDENZA ODG ADDIO. Questo è l’intervento che ho appena pronunciato davanti al Consiglio nazionale dell’Ordine: È tempo di bilanci, per tutti. Faccio il mio e traggo le conclusioni. Oggi onorerò l’impegno di ricevere il segretario di Stato V...

Riforma dell’ordine, sì preliminare del governo Gentiloni

Revisione della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, in attuazione dell’articolo 2, comma 4, della legge 26 ottobre 2016, n. 198 (decreto legislativo – esame preliminare). Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni e del Ministro per lo sport con delega all’editoria Luca Lotti, ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo che prevede la revisione della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, in attuazione dell’articolo 2, comma 4, della legge 26 ottobre 2016, n. 198. Il provvedimento razionalizza la composizione e le attribuzioni del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, non solo in un’ottica di riduzione dei costi ma anche allo scopo di acc...

Giornalista obbligato a rivelare la fonte, un caso che fa discutere

Fa discutere la sentenza del tribunale di Siena che ha costretto un giornalista pubblicista a rivelare la propria fonte, con la replica dei giudici e la controreplica dell’Ordine. Ne riportiamo il confronto, tratto dal sito nazionale dell’Ordine dei giornalisti. GIORNALISTA COSTRETTO DA GIUDICE A RIVELARE LA FONTE, ODG: PARLAMENTO DIRIMA ANNOSA QUESTIONE L’Ordine nazionale dei Giornalisti esprime preoccupazione per quanto è successo al collega Augusto Mattioli durante la terza udienza del processo a carico della vedova di David Rossi Antonella Tognazzi e del giornalista del Fatto Quotidiano Davide Vecchi, accusati di aver divulgato materiale riservato. Mattioli, sentito come testimone, si è riservato di non rispondere a una domanda del piemme, appellandosi al segreto profession...

Ufficio stampa a titolo gratuito, l’Ordine scrive al Comune di Sant’Antimo

Dal sito dell’Ordine dei giornalisti: Ancora una volta è arrivata all’attenzione del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti una segnalazione riguardante incarichi giornalistici a titolo gratuito banditi da una Pubblica Amministrazione. Il 20 febbraio scorso, il Comune di Sant’Antimo, in provincia di Napoli, ha pubblicato un avviso di selezione per un Capo ufficio stampa e quattro addetti stampa escludendo qualsiasi retribuzione e prevedendo, peraltro, un termine estremamente breve per la presentazione delle domande di partecipazione: otto giorni, quasi una gara contro il tempo. Il Cnog ricorda che, in base alle norme vigenti in materia di pubblico impiego e alle linee guida stabilite dall’accordo tra Ordine e Associazione Nazionale dei Comuni Italiani...

Le firme pro Orioles arrivano alla Camera. Fnsi, Odg e Antimafia: ora fate in fretta

Sono state consegnate il 23 gennaio, secondo quanto riportato dall’Ansa, alla presidente della Camera Laura Boldrini, le oltre 30 mila firme per il riconoscimento della legge Bacchelli al giornalista Riccardo Orioles. Fnsi, Ordine dei Giornalisti, il vice presidente della Commissione Anti Mafia, Claudio Fava e Luca Salici del Comitato #MandiamoInPensioneOrioles (che ha promosso la petizione) hanno quindi sollecitato le istituzioni ad accelerare i tempi. “Lo Stato ora ha la possibilità di decidere se continuare a perdere tempo o accelerare le procedure. Ci sono precedenti specifici di un beneficio accordato in meno di 24 ore a un’altra persona” ha detto il presidente dell’Odg, Vincenzo Jacopino. Anche il presidente Fnsi, Giuseppe Giulietti, ha spiegato all̵...

Ordine, consigli prorogati di 6 mesi: il decreto milleproroghe annulla le elezioni convocate per gennaio

Il consiglio nazionale e i consigli regionali dell’Ordine dei giornalisti resteranno in carica fino al 30 giugno 2017. Lo ha deciso il consiglio dei ministri, nell’articolo 2 del decreto milleproroghe, disponendo che gli attuali organismi restino in carica per altri sei mesi. Il tempo necessario per consentire al governo di mettere a punto i decreti attuativi della legge di riforma dell’editoria, nell’ambito dei quali saranno definiti anche i criteri di elezione del consiglio nazionale dell’Ordine  dei giornalisti. Com’è noto, il nuovo consiglio dell’Ordine avrà al massimo 60 consiglieri, di cui 40 giornalisti professionisti e 20 pubblicisti (attualmente sono 158). La proroga decisa dal governo rende nulla la convocazione delle elezioni per il rinnovo dei consigli, disposta dal presidente ...

Una pensione per Orioles: GiornalistiSocial.it aderisce alla petizione

GiornalistiSocial.it aderisce alla petizione lanciata su Change.org per dare una pensione dignitosa a Riccardo Orioles, fondatore de “I Siciliani” insieme a Pippo Fava: direttore della testata, ucciso dalla mafia il 5 gennaio 1984. Orioles ha 67 anni e numerosi acciacchi, problemi che non la pensione minima non riesce a curare (Riccardo ha ottenuto contributi pensionistici solo per quattro anni di lavoro). Da qui la richiesta di far accedere Riccardo Orioles alla “Legge Bacchelli”, norma che ha istituito un fondo a favore di cittadini illustri che versino in stato di particolare necessità. Il giornalista milazzese gode di tutti i requisiti per accedere all’aiuto: la cittadinanza italiana, l’assenza di condanne penali irrevocabili, la chiara fama e meriti acquisiti n...

Napoli, minacce al giornalista Gaetano Pragliola. La solidarietà del Sugc al collega

Il giornalista di Teleclub Italia Gaetano Pragliola è stato minacciato mentre stava facendo un servizio sull’esplosione di una bomba carta davanti ad un negozio a Sant’Antimo. Il cronista è stato avvicinato da due energumeni che lo hanno minacciato e lo hanno costretto a consegnare il telefono e cancellare le immagini che stava girando. Al collega, che, comunque è riuscito a recuperare le immagini e a fare il suo servizio, la solidarietà e la vicinanza del Sindacato unitario giornalisti della Campania. «Si tratta – spiega il Sugc – di un episodio inquietante che evidenzia come in alcune aree la criminalità sia completamente padrona del territorio, sono zone dove i commercianti vengono minacciati per il pizzo e i giornalisti perché documentano i soprusi. Ai carabinieri chiediamo che le due ...

Odg Lombardia: Roberto Di Sanzo nuovo vicepresidente. Sostituisce Stefano Gallizzi, che resta consigliere

Il consigliere Roberto Di Sanzo, giornalista pubblicista, è il nuovo vicepresidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia. Subentra al consigliere Stefano Gallizzi, dimissionario dalla carica di vicepresidente dello stesso Ordine lombardo. Roberto Di Sanzo, spiega un post sul sito dell’Ordine, è nato a Milano nel 1972, ha fatto parte dell’ufficio stampa di Expo 2015, attualmente è collaboratore in Regione Lombardia. Consigliere dell’Ordine lombardo dal 2010, ha collaborato con diverse testate locali del Nord Italia. Specializzato in uffici stampa, è stato responsabile della comunicazione del Consiglio nazionale degli Ingegneri e dell’Assessorato alla protezione civile, Polizia locale e Sicurezza di Regione Lombardia e collabora con riviste specializzate del settore ingegneristico. Ga...

Consiglio di disciplina della Lombardia: 496 esposti (70 sanzioni) da settembre 2013

Alla fine del 2016 termina il primo triennio di attività del Consiglio di disciplina territoriale, attivo dal settembre 2013, dopo l’entrata in vigore del Dpr 137/2012. Ai nove consiglieri nominati dal presidente del Tribunale di Milano (su una rosa di 18 nominativi forniti dal Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia), durante tutta l’annata del 2016, sono arrivati 118 nuovi esposti. Nel corso del triennio – da settembre 2013 a luglio 2016 – gli esposti trasmessi al Consiglio di disciplina territoriale sono stati ben 496. Di questi, 70 sono state le sanzioni e 347 le archiviazioni (di cui 38 casi di colleghi convocati e sentiti in audizioni), 22 quelli sospesi in attesa di conclusioni giudiziarie, 122 i procedimenti disciplinari aperti, 3 trasferiti ad altri Ordini e 13 assol...

  • 1
  • 2
  • 4

Lost Password

Register