Ordine dei giornalisti

Ordine e Assostampa: solidarietà ai giornalisti del Piccolo di Trieste

L’Ordine dei giornalisti e l’Assostampa del Friuli, in una nota, esprimono vicinanza ai colleghi del Piccolo, “che nel corso della recente campagna elettorale hanno subito degli attacchi da parte di alcuni esponenti politici”. Nel comunicato Ordine e Assostampa evidenziano che “gli attacchi ai giornalisti sono attacchi al diritto/dovere di cronaca e di critica, costituzionalmente garantito. Le aggressioni verbali sono certo meno gravi delle aggressioni fisiche, di cui abbiamo purtroppo testimonianza in altre parti del paese, ma non vanno sottovalutate. Soprattutto se accompagnate dalla pubblicazione sl web di foto o dati sensibili dei cronisti, pratica spiacevole e potenzialmente pericolosa”. PER ACCEDERE AI SERVIZI GRATUITI DELLA COMUNITA’ (BIBLIOTECA DI EBOOK SUL GIORNALISMO, CONVENZIONI...

Truffa e falso, assolto Bombonato. La soddisfazione di Iacopino

Oggi il Tribunale di Bologna ha assolto con formula ampia, il fatto non sussiste, Gerardo Bombonato. Lo accusavano di falso ideologico e truffa per una iniziativa formativa della regione Emilia Romagna della quale era capo ufficio stampa. Sulle decisione dei giudici, il presidente del Consiglio nazionale dell’Odg, Enzo Iacopino, ha dichiarato:“Quando, a seguito dell’infamia di una lettera anonima, fu rinviato a giudizio, senza mai essere stato ascoltato, ne subì un trauma violento. Per prima cosa fece quel che fanno tutte le persone perbene: si dimise da presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna. Qualcuno, miserabile, ne gioì, coltivando illusioni di uno strapuntino al sole, con la possibilità di note spese libere. Bombonato soffrì molto per questa disgus...

Pubblicisti, scade il 31 dicembre il termine per chiedere di passare professionisti

Si ricorda a tutti i pubblicisti interessati ed aventi titolo che fino al 31 dicembre 2016 è possibile chiedere all’Ordine dei giornalisti il riconoscimento del cosiddetto “ricongiungimento”, per poter sostenere l’esame per il passaggio all’elenco dei professionisti. La procedura di “ricongiungimento” è stata deliberata il 18 dicembre 2013 dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti (Cnog), per permettere l’accesso al professionismo a quei pubblicisti che esercitano l’attività giornalistica in maniera prevalente, e che sono titolari di rapporti di sistematica collaborazione retribuita con periodici e quotidiani stampati, audiovisivi, telematici e uffici stampa. A questi, viste le difficoltà ad ottenere il riconoscimento del praticanta...

Uffici stampa, per l’ospedale di Verona meglio un pensionato a gratis

Il giornalista? Meglio se è un pensionato e lavora gratis. Sembra essere diventata una moda, negli enti pubblici italiani, quella di avvalersi, per gli uffici stampa, di personale che accetta di non farsi pagare. L’ultima “iniziativa” in questo senso arriva da Verona e ha trovato la ferma opposizione degli organismi di categoria. “L’Ordine e il Sindacato dei giornalisti del Veneto – si legge in una nota – esprimono sconcerto di fronte alla delibera del Direttore generale dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona n. 324 del 15/04/2016 con oggetto: “Conferimento incarico a titolo gratuito al sig. Allione Anselmo in qualità di giornalista/addetto stampa presso l’Aoui”, attraverso la quale la stessa Azienda ospedaliera affida fino al 31 dicembre 2016 una prestazione profession...

  • 1
  • 5
  • 6

Lost Password

Register